A Lucignano, gran successo per la prova cinofila per cani da ferma e da cerca “Trofeo Di Grillo Confezioni”

11

Si è svolto, domenica 16 febbraio a Lucignano il 12° Trofeo “Di Grillo Confezioni”, prova di caccia pratica per cani da ferma e da cerca su fagiani liberati senza abbattimento in terreno libero, valevole per il 14° Campionato Provinciale ENALCACCIA. Si è trattato di un evento sportivo di notevole successo, confermato da una presenza qualificante di cani (oltre 90 soggetti a catalogo), in competizione in ben 6 distinte categorie, vale a dire “Libera Inglesi Garisti”, “Libera Continentali Garisti ”, “Giovani Inglesi”, “Cerca”, “Cacciatori” e “Giovani Continentali”, con provenienze da varie parti della Toscana (province interessate: Arezzo, Siena, Firenze, Grosseto) e dalla vicina Umbria. Una gara, come detto, molto interessante ed agguerrita, che ha messo a dura prova la capacità di valutazione degli stessi giudici (ben 7), a dimostrazione di un livello competitivo che in questa edizione ha raggiunto vertici inusitati. La manifestazione ha confermato ancora una volta la straordinaria capacità organizzativa della sezione lucignanese di ENALCACCIA, con un riferimento particolare a Giorgio Di Grillo, che ha svolto con mirabile puntualità le funzioni di vero e proprio padrone di casa.
Basterebbe ricordare, a questo proposito, la meravigliosa anteprima della competizione, avvenuta nelle prime ore del mattino di domenica, quando tutti i partecipanti si sono ritrovati per i necessari adempimenti preliminari (iscrizioni, verifiche, ecc.) presso la località Pianello, proprio nei pressi dello Stabilimento di Confezioni di Giorgio Di Grillo. Dalle 7 in poi , secondo i dettami di una simpatica beneaugurante tradizione, sono iniziate le prime ostilità: una grandiosa colazione offerta a tutti i presenti, a base di affettati rigorosamente locali e bicchieri di buon vino. Un modo unico per rendere ancora più vivace l’atmosfera di una gara che ha fatto dello stile, del rispetto dell’ambiente, dell’amore per i cani e per una attività venatoria sostenibile i valori inconfondibili, da tutti riconosciuti e apprezzati.
Poi, si è passati alla competizione. In un contesto di strepitosa bellezza come la campagna lucignanese che ha fatto da scenario incomparabile ai tanti cacciatori impegnati sino allo spasimo per questo nuovo avvincente appuntamento, conclusosi con uno strepitoso barrage finale fra i primi soggetti classificati di ogni categoria. Alle 13 è arrivato il fatidico stop. Con altro momento ludico – gastronomico presso il Campo Sportivo del Capoluogo, ove i partecipanti hanno potuto riscoprire le eccellenti qualità della cucina locale con un pranzo offerto dagli organizzatori. A conclusione di questo rito ricco di sapori e di prelibatezze, si è passati alla cerimonia di premiazione. Numerosi i riconoscimenti offerti, consistenti in pacchi dono gastronomici e buoni acquisto per tutte le categorie, con comprensibile apprezzamento da parte degli stessi partecipanti, colpiti dalla messe di premi offerti dall’organizzazione. Ovviamente, non poteva mancare la consegna del 12° Trofeo “Di Grillo Confezioni” al miglior soggetto assoluto.
La manifestazione ha confermato il suo già notevole livello qualitativo, sul piano organizzativo. Un plauso dunque alla sezione di Lucignano di ENALCACCIA, con il suo massimo rappresentante Giorgio Di Grillo coadiuvato splendidamente da un gruppo di collaboratori, che ha fornito come al solito un adeguato supporto. Era presente pure il Presidente Provinciale di ENALCACCIA, nonché Vice Presidente Nazionale, Iacopo Piantini, a conferma del valore di questo appuntamento.
In chiusura, raccogliamo le impressioni degli organizzatori, su questa gara di caccia pratica. E’ lo stesso Giorgio Di Grillo a ribadire come la competizione di domenica scorsa abbia ulteriormente puntualizzato il suo alto valore tecnico ma abbia inteso enfatizzare il carattere fondativo di un simile evento, ovvero la gioia di condividere momenti esaltanti sul piano sportivo e il desiderio di praticare una disciplina così affascinante in un contesto pressoché unico, ove l’amicizia e il rispetto reciproco costituiscono elementi per così dire privilegiati e non dettagli puramente decorativi.
Visto il successo di questa manifestazione, il buon Giorgio ci segnala il prossimo appuntamento, ancora una volta, a Lucignano nella prossima estate.
VINCITORI:
Giovani Inglesi: Kelly, Setter Inglese di Magionami
Giovani Continentali: Bolt, Epagneul Breton di Magi
Continentali Garisti: Max , Epagnaul Breton di Vitali
Inglesi Garisti: Caelum Bolero, Pointer di Piantini
Cacciatori 1^ batt.: Nebbia, Epagneul Breton di Magi
Cacciatori 2^ batt.: Lampo, Setter Inglese di Fatichetti
Cerca : Rock, Coker di Brancato
Vincitore del barrage e del trofeo: Caelum Bolero, Pointer di Piantini
ENALCACCIA Lucignano (Arezzo)