Enalcaccia Arezzo, alla grande il trofeo “La Beccaccia d’Oro!!!

37

Disputato in tre prove, si è svolto il II Trofeo “La Beccaccia d’Oro”, circuito di prove attitudinali a quaglie ENCI per le razze da ferma inglesi e continentali, che, alla sua seconda edizione, è stato interamente organizzato, tra la primavera e l’estate passate, dalla Sezione Provinciale Enalcaccia di Arezzo, presso la nostra area addestramento cani “La Selvetella”, a Rigutino di Arezzo.
Le prove, svolte il 24 aprile (valevole anche per il “Trofeo del Granducato”), l’ 11 giugno ed il 26 giugno, hanno registrato una partecipazione media di oltre 40 soggetti a catalogo, laureando, a loro conclusione, un vincitore del campionato, in base ad una sommatoria di punti che, come da regolamento, non sono altro che la sommatoria degli stessi data dalle presenze, dalle classifiche e dalle qualifiche ottenute; il tutto, sotto l’attento giudizio dell’esperto giudice Gianluigi Arcangeli, che da queste pagine del nostro periodico, ho il dovere di ringraziare per la disponibilità e le capacità profuse in ogni fase del campionato, ringraziamento che rivolgo anche al delegato ENCI e coordinatore del “Trofeo del Granducato” Marco Vettori.
Cani delle migliori genealogie e di buone qualità, hanno saputo dimostrare in campo un buon recepimento dell’addestramento ricevuto, nei percorsi ordinati, equilibrati e di belle proporzioni, nel collegamento e nella mentalità, doti indispensabili in questa disciplina, nelle prese di punto, nelle filate, nelle guidate e nella correttezza al frullo, creando, nelle giornate messe a calendario, un palcoscenico ricco di emozione e di tanta soddisfazione.
Nella prova del 24 aprile, per la batteria dei continentali, è salito sul podio Gil E.B. condotto da Stefano Boschi 1 ecc., Fred E.B. condotto da Lorenzo Ancilotti 2 ecc. e Dilan K. condotto da Francesco Casucci 3 ecc., mentre, per gli inglesi, il vincitore della prova è stato Ciak S.I. condotto da Moreno Pasqualetti 1 ecc., seguito da Nike S.I. di Luciano Santini 2 ecc. e Virgo di Valdichiana S.I. di Enzo Codini 3 ecc.
La prova dell’11 giugno vedeva sul podio degli inglesi Ciack S.I. di Pasqualetti 1 ecc., Isco dello Scrimolo 2 ecc., condotto da Iacopo Piantini e Daisy S.I. 3 ecc. condotto da Diego Quadrati; nella razze da ferma continentali, aveva la meglio Stefano Boschi con l’ E.B. Rochi 1 ecc., seguito dall’ E.B. Gil 2 ecc., sempre condotto da Boschi e Tris II di Luca Marchi, 3 M.B.
Nell’ultima prova, la batteria continentali registrava la vittoria dell’ E.B. Rochi, condotto da Stefano Boschi 1 ecc. , seguito, al 2 ecc., da Tris II condotto da Luca Marchi. Nella batteria delle razze da ferma inglesi aveva la meglio Enzo Codini, con il S.I. Virgo di Valdichiana 1 ecc., seguito da Emo S.I. 2 ecc., condotto da Mauro Cacciamani.
Il trofeo delle razze da ferma inglesi, in occasione dell’ultima prova, veniva consegnato per mano del presidente provinciale Piantini e del giudice Arcangeli a Moreno Pasqualetti, con il S.I. Ciak, mentre quello per le razze da ferma continentali veniva assegnato all’ E.B. Rochi di Stefano Boschi, al quale veniva assegnato, come soggetto vincitore assoluto del circuito, il II Trofeo “la Beccaccia d’Oro”.
Durante la cerimonia di premiazione, un particolare ringraziamento veniva rivolto a Nature Italia, azienda sponsorizzatrice del campionato, agli assistenti giudici Angelo Mobilia ed Alessandro Borgnoli, ai collaboratori tutti, oltre che a Roberto Barellai, responsabile dell’ AAC “La Selvetella”, per la buona conduzione del quagliodromo e per l’ospitale ristoro messo a disposizione in ogni prova del campionato.

Iacopo Piantini
Presidente Provinciale