L’amicizia dell’Enalcaccia nella montagna cortonese

347

Incuriosito dai ripetuti inviti rivoltimi dall’amico Dino Diacciati, presidente della sezione comunale Enalcaccia di Pergo di Cortona, che da tempo mi parlava di una prova estiva di caccia pratica che lui organizza ogni anno nella montagna cortonese e, proprio in onore dell’amicizia che ci lega e della particolare stima che nutro nei suoi confronti, tra i mille impegni che sempre mi assillano, ho trovato una mattinata da dedicare, con la mia presenza, agli amici cacciatori di Teverina in quel della montagna di Cortona, località che ha ospitato la particolare manifestazione, lo scorso 21 luglio. E dico particolare non a caso, perchè oltre ad essere una prova di caccia per soli cacciatori, come Dino mi diceva, è una manifestazione dal fascino tutto suo. Paesaggio montano dei più suggestivi della nostra estesissima provincia di Arezzo che, a confine con la vicina Umbria, fa da guardia alla piana del lago Trasimeno, luoghi, questi, a me sconosciuti, dove ho piacevolmente riscoperto ed apprezzato i valori delle persone di un tempo, quelle persone di montagna burbere all’apparenza, ma poi ospitali, rispettose e generose. Un viaggio lungo dovuto alla distanza che intercorre tra la mia Bibbiena e Teverina, una strada stretta e tortuosa per raggiungere questa bella località del cortonese…..il tutto sicuramente ripagato dalla piacevole giornata che ho trascorso. Un caloroso ringraziamento quindi all’amico Dino per avermi offerto l’opportunità di presenziare ad una manifestazione semplice, ma importante e di particolare pregio allo stesso tempo, diversa da quelle delle note superiori che frequento come dirigente Enalcaccia e come concorrente, una mattinata trascorsa in sincera amicizia con i cacciatori di Teverina, dei giudici cinofili Moreno Mencacci e Angelo Mobilia.

Nella categoria cerca vinceva la prova Art spr condotto dalla giovanissima Caterina Valentini, nella categoria cani da ferma continentali, vinceva la prova Quira Waim del socio Roberto Francini, nella categoria cani da ferma inglesi vinceva la prova il socio Daniele Milani con il S.I. Balù. Di nuovo grazie a tutti e congratulazioni alla piccola Caterina Valentini, che, disputato il barrage alla guida del suo spr. Art, si aggiudicava l’importante trofeo messo in palio.

Iacopo Piantini