Precisazioni normativa caccia ed interventi straordinari ex art. 37 LRT 3.94 al cinghiale.

127

Al fine di sgombrare ogni dubbio, preme alla scrivente fare chiarezza in merito a perplessità che
si sono manifestate da parte di più soggetti interessati, per ciò che riguarda la caccia al cinghiale
e gli interventi effettuati ai sensi dell’art. 37 LRT 3/94:
A seguito dell’abrogazione dei regolamenti provinciali, la caccia al cinghiale in braccata è
consentita per tre giorni a settimana a scelta tra il lunedì, il mercoledì, il giovedì, il sabato e la
domenica.
Gli interventi straordinari ex art. 37 LRT 3/94 in braccata e girata al cinghiale possono essere
eseguiti anche utilizzando fucili ad anima liscia.
Ai sensi dell’art. 72 C. 6 del DPGR 48/R/2017, i cacciatori iscritti agli albi regionali dalla caccia al
cinghiale in braccata e di selezione al cinghiale, sono anche abilitati per i rispettivi interventi
straordinari di cui all’art. 37 LRT 3/94 ed iscritti nei relativi albi; pertanto, per i nuovi abilitati
iscritti agli albi regionali dalla caccia al cinghiale in braccata e di selezione al cinghiale, non
necessita più, come avveniva fino al 2015, la richiesta del rilascio dell’attestato di abilitazione agli
interventi straordinari (foglio giallo).

Il Presidente Provinciale
f.to Iacopo Piantini