REMASCHI PER PIOMBINO PROMONTORIO DI POPULONIA

67
Enalcaccia Toscana

Dott. Marco Remaschi
Assessore della Regione Toscana
“ Paolo Banti
Responsabile Settore Attività Faunistica
Venatoria della Regione Toscana.

Arezzo 29.10.2018

Egregi responsabili dell’Attività Faunistica Venatoria, del Territorio ed Agricoltura della Regione Toscana. Tramite un articolo di stampa sono venuto a conoscenza di una nuova richiesta d’interdizione alla caccia di una vasta area nella zona di Populonia, promossa da una ambientalista locale, evidentemente sostenuta da associazione ambientale.
L’area del promontorio di Populonia è già inserita nella rete “natura 2000”, con tutte le limitazioni che questa detta. Non vorremmo e non vogliamo tornare, come qualche anno fa, ad una “febbre” da “parco mania”. In Regione Toscana abbiamo superato di gran lunga il dettato della legge 157/92, art. 10 comm. 3, anche senza tener conto che essa cita quanto segue “In dette percentuali sono compresi i territori ove sia comunque vietata l’attività venatoria anche per effetto di altre leggi o disposizioni”. Per questo motivo dovrebbero essere inserite anche le fasce adiacenti a strade carrozzabili, ferrovie, piste ciclabili, ville e casali ecc. ecc.
Su tale vasta area di Populonia operano, per di più, cacciatori che si dedicano alla caccia da appostamento che, al contrario di quanto si afferma o si può pensare, è la meno pericolosa e la meno invadente di tutte le tipologie di prelievo venatorio, con tempi veramente ristretti dettati dal “passo” di selvaggina migratoria. Passo che avviene, fra l’altro, a fine della stagione turistica.
Con la presente si richiede tutta la vostra collaborazione affinché quanto chiedono non sia accolto né tanto meno messa in opera da codesta Amministrazione Regionale Toscana.
Cordiali saluti.


Il Presidente
Eugenio Contemori
Delegato Regionale Enalcaccia per la Toscana