Trofeo del Casentino II^ Memorial “Beppe Donati”, un successo confermato!

61

Oltre novanta i soggetti a catalogo per rendere onore all’amico Giuseppe Donati, scomparso due anni fa orsono, al quale, l’intera Enalcaccia casentinese, dietro l’egida della Sezione Provinciale dell’Enalcaccia aretina, dedica un importante trofeo, circuito di prove per cani da seguita su cinghiale, categoria “singolo”, a conferma dell’affetto e della stima immutati nei suoi confronti.
Palestra ormai testata, per lo svolgimento dell’intero campionato, la nostra area addestramento cani “La Giurata”, in quel di Poppi, struttura ottimamente gestita dalla locale squadra di caccia al cinghiale Niver Club, coordinata dal socio Marcello Santini.
Nel rendere onore a Beppe, tra gli innumerevoli impegni che mi assillano, ho avuto modo di salire alla Giurata in occasione delle fasi di finale del campionato, assaporando, come consuetudine, un’aria di sportività, amicizia e serenità che accomunava i tanti convenuti, in uno spirito di coesione, quella che oggi è sempre più necessaria per difendere la nostra passione. Questo era quello che Giuseppe auspicava in ogni occasione….e questo è ciò che chiunque, alla Giurata rispetta in suo onore, in una struttura che lui, da Enalcacciatore, sentiva propria!
Alla cerimonia di premiazione, svolta il 7 maggio 2023 presso l’area addestramento cani “La Giurata”, presenziavano il Consigliere Provinciale Lorenzo Faggioli, anche in veste di giudice cinofilo nazionale ed il Segretario dell’Enalcaccia di Bibbiena Michele Nassini, i quali, portando il saluto del Presidente Provinciale Piantini, impegnato in altra sede, sottolineavano entrambi l’importanza della manifestazione portata a conclusione, sia sotto il profilo cinotecnico venatorio, sia sotto il profilo sociale, ricordando infine la figura di Beppe Donati, per le straordinarie doti umane.
Dopo i ringraziamenti rivolti all’ azienda Canicom, sponsor ufficiale della manifestazione, la parola passava, per concludere, ai componenti la giuria, composta otre che da Faggioli, dai giudici cinofili Gabriele Fratini, nipote di Giuseppe Donati, e Luca Santini, i quali, con competenza e professionalità, davano lettura della classifica, motivandone tecnicamente i contenuti.

Il trofeo “Giuseppe Donati” veniva assegnato al segugio maremmano Frida del socio Luca Battani – 1 eccellente, al secondo posto del podio saliva il segugio maremmano veleno del socio Filippo Conti – 2 eccellente, seguito dal segugio maremmano Tosca, condotto dal socio Stefano Mancini – 3 eccellente; a seguire, in ordine, con la qualifica di molto buono, i segugi maremmani Falco, Rocco e Pinocchio, rispettivamente dei soci Marco Acciai, Stefano Mancini e Carlo Alberto Rossi.
Iacopo Piantini Presidente Provinciale Enalcaccia Arezzo